About

Chi siamo?

> go to: "per le committenze"

 

Il termine 3.0 è legato al concetto di mercato 3.0 dove il marketing tradizionale, ormai al tramonto, è sostituito da nuove formule impostate sulla condivisione di contenuti generati dai consumatori su Internet. Oggi le tecnologie si sono evolute, sono cambiati i livelli di informazione e le esigenze del pubblico sono volte ad un servizio performante, semplice e veloce. Oggi è possibile essere vicini (lavoro congiunto) pur essendo decisamente distanti (collegamenti in remoto) e condividere sulle diverse piattaforme (share) informazioni o scambiare dati.

Geologia 3.0 sposa i principi di questo nuovo mercato e si colloca sul web per fornire i suoi servizi di caratterizzazione del sottosuolo in modo da soddisfare le sue committenze con prodotti di alto profilo tecnico ed adeguati alle sempre nuove innovazioni tecnologiche.

Il termine '3.0' è anche (e soprattutto) legato al fatto che si vuole oltre il tipico 'modus operandi' sfruttando le potenzialità che le nuove tecnoclogie offrono sia per quanto concerne l'elaborazione dei dati che per quanto rigurada la restituzione dei progetti.

Oltre infatti alla classica documentazione cartacea, vengono forniti elaborati adattati all'ambiente web: ciò consente una più rapida consultazione e la possibilità di valutare le problematiche attraverso immagini e animazioni completamente digitalizzate.

Per quanto concerne le 'tecniche investigative' ci si avvale della possibilità di eseguire:

  • sondaggi geognostici sia per fini litostratigrafici (carotaggi) che geotecnici (penetrometrici);
  • prospezioni geofisiche di tipo sismico (sia attive che passive) finalizzate alla determinazione di modelli fisici di sottouolo robusti e ben vincolati in un range di profondità che va dal piano campagna al bedrock sismico secondo il sistema integrato HoliSurface®;
  • analisi vibrazionali su edifici e terreni ad hoc per adeguamenti sismici pre e post intervento

Per quanto concerne le 'nuove tecnologie' ci si avvale:

  • di supporti informatici ad alte prestazioni per calcoli computazionali in ambiente MatLab® ed in ambiente GIS [opensource];
  • della capacità di programmazione informatica per la restituzione di elaborati digitali in ambiente web, che consentono una più rapida e chiara comprensione degli elaborati tecnici;
  • della capacità per la definizione di modelli di Pericolosità Sismica basati sia sul Metodo Probabilistico (PSHA) che sul Metodo NeoDeterministico (NDSHA);
  • della capacità di definire degli Scenari di Rischio Sismico secondo gli algoritmi computazionali della 'XeRiS Colud Platform' (http://www.xeris.it/)
  • della capacità di effettuare Riprese Aeree panoramiche e di dettaglio mediante l'utilizzo di drone

Team